Comune di Castagnole Monferrato - Provincia di Asti - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » In evidenza » Incendi boschivi

Stampa Stampa

NEWS ED EVENTI

Incendi boschivi


Incendi boschivi


                         AVVISO
Legge 21 novembre 2000, n. 353. Legge regionale 4 ottobre 2018, n. 15 D.D. –A18 969 DEL 06.04.2020


La Regione Piemonte a decorrere dal giorno 8 aprile ha dichiarato lo stato di massima pericolosità incendi boschivi su tutto il territorio regionale, in considerazione delle condizioni meteorologiche attuali e previste, dal Centro funzionale Arpa Piemonte.

SI RICORDA CHE:
L’ART.10 COMMA 7 DELLA LEGGE REGIONALE N. 15/2018 PREVEDE:
Nei periodi in cui viene dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi ai sensi dell’articolo 4:
a) non sono ammesse le deroghe
b) sono vietate, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, come definiti dall’articolo 3 della L.R. 4/2009, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l'innesco di incendio, quali: accendere fuochi, accendere fuochi pirotecnici, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio;
c) è vietata qualunque generazione di fiamma libera non controllabile nel tempo e nello spazio.
 
 L’ART. 13 DELIA LEGGE REGIONALE N. 15/2018 PREVEDE CHE:
1. Le violazioni dei divieti di cui all’articolo 10, commi 2 e 3 e l’inosservanza delle prescrizioni di cui all’articolo 10, comma 5 comportano l’applicazione di sanzioni amministrative da un minimo di euro 200,00 a un massimo di euro 2.000,00.
2. Le violazioni di divieti e l’inosservanza delle prescrizioni di cui all’articolo 10, commi 4 e 7, comportano l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 10 della L. n. 353/2000.
3. Per l’accertamento delle violazioni e l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla presente legge si applicano le norme ed i principi di cui al capo I della legge 24 novembre 1981, n. 689 (Modifiche al sistema penale).

                                                                                                         Il Sindaco
                                                                                                    Francesco Marengo







Emergenza COVID-19
Consulta le informative sull'Emergenza COVID-19

VENDEMMIANDO IL RUCHE'

VENDEMMIANDO IL RUCHE’ 
Profumi e sapori della nostra terra
6 ottobre 2019

 


FESTA DEL RUCHE'
FESTA DEL RUCHE'


RUCHE' SOTTO LE STELLE
RUCHE' SOTTO LE STELLE

PRIVACY E DPO (RESPONSABILE PROTEZIONE DATI)
Informativa, esercizio diritto e RPO

   

Calendario eventi


Link utili

 

Riferimenti del comune e Menu rapido


Comune di Castagnole Monferrato, Piazza Statuto, 1
14030 Castagnole Monferrato (AT) - Telefono: 0141-292123 Fax: 0141-292421,
Codice univoco fatt. elettronica UF5YM0

CC.POSTALE
IT75V0760110300000013029145
C.C.P. 13029145

CC.BANCARIO
IT06X030 6947 330 10000 0301 002

TESORERIA UNICA
IT88R0100003245111300300200

C.F. 80003080050 - P.Iva: 01310140056
E-mail: protocollo@comune.castagnolemonferrato.at.it   E-mail certificata: utc.castagnole.mto@cert.ruparpiemonte.it / ragioneria.castagnolemonferrato@pec.it / anagrafe.castagnolemonferrato@pec.it