Accesso ai servizi

Mercoledì, 30 Dicembre 2020

BONUS ALIMENTARE



BONUS ALIMENTARE


 

AVVISO PER LASSEGNAZIONE DEL BONUS ALIMENTARE

A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE CAUSATO DALLA SITUAZIONE EMERGENZIALE IN ATTO, PROVOCATA DALLA DIFFUSIONE DI

AGENTI VIRALI TRASMISSIBILI (COVID-19)

 

 

IL SINDACO

 

Nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza COVID-19, in attuazione del DPCM n. 154 del 23 novembre 2020;

 

RENDE NOTO

 

Che dalla data odierna i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell’emergenza CORONAVIRU- COVID-19, possono presentare richiesta per beneficiare di “BUONI SPESA”, fino ad esaurimento fondi, da utilizzarsi esclusivamente in uno degli esercizi commerciali del territorio di residenza che avranno aderito alla manifestazione di interesse e saranno pubblicati nell’elenco in costante aggiornamento disponibile sul sito del Comune.

 

CATEGORIE DI BENEFICIARI ex art.2 comma 6 dellOrdinanza

 

Nuclei famigliari (residenti su territorio) che a causa dell’emergenza COVID-19 abbiano perso, a far data da novembre 2020, l’ordinaria unica fonte di reddito. A titolo esemplificativo nuclei con:

lavoratori autonomi destinatari di prescrizione di sospensione dell’attività

 

dipendenti dei suddetti lavoratori autonomi, che abbiano perso il reddito per sospensione dell’attività;

 

lavoratori stagionali/saltuari non occupati;

 

lavoratori dipendenti di aziende che non anticipano la cassa integrazione ovvero altre forme di integrazione del reddito;

 

lavoratori licenziati per sospensione dell’attività del datore di lavoro per COVID-19;

 

percettore di Rdc di importo mensile inferiore a 100 per componente quando questo venga erogato ad integrazione di reddito non p percepito a causa del COVID-19

Soggetti privi di reddito che negli ultimi sei mesi non hanno fruito di contributi pubblici di natura assistenziale; Altre situazioni di particolare gravità valutate dai servizi.

ESCLUSI i nuclei che non versano in condizioni oggettive di indigenza; che continuano a disporre di una qualunque fonte di reddito superiore a 100 per componente , o percepiscano contributi pubblici, di importo mensile superiore a

100 per componente.

 

I percettori di redditi “minimi” ricevano integrazione fino a limite di cui sopra con arrotondamento.

 

 

 

 

 

Data: 29.12.2020

IL SINDACO

Francesco MARENGO

 

 

IL MODULO DI DOMANDA È REPERIBILE SUL SITO DEL COMUNE www.comune.castagnolemonferrato.at.it..

È inoltre disponibile in formato cartaceo nella BACHECA DEI LIBRI IN PIAZZA STATUTO oppure nei NEGOZI DI ALIMENTARI APERTI SUL TERRITORIO. P inoltre essere ritirata presso gli uffici comunali previo appuntamento CONTATTANDO LUFFICIO COMUNALE

AL N. 0141 292123 nei giorni: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 11:00

 

Il modulo debitamente compilato in ogni parte, ed accompagnato da copia/foto del documento di identità, deve essere trasmesso all’indirizzo mail: protocollo@comune.castagnolemonferrato.at.it.

oppure consegnato a mano presso il Comune di Castagnole Monferrato P.za Statuto 1 - Ufficio Protocollo, previo appuntamento telefonico contattando il n. 0141 292123

oppure inserito in busta chiusa nella cassetta per le lettere del Comune posizionata accanto alla finestra.

 


Documenti allegati: